GARA 1

La prima prova stagionale del CIV, Campionato Italiano Velocità Supersport, per Massimo Roccoli ed il Promodriver non ha tradito le attese. Il sei volte campione italiano, nelle qualifiche combinate degli scorsi giorni, ha fatto segnare il suo miglior crono in 1’39.049 ed ha ottenuto il quarto tempo.

Nella gara, corsa nel freddo pomeriggio, Massimo Roccoli è partito subito forte dalla seconda fila, e si è inserito nelle posizioni di testa, lottando curva dopo curva per la leadership.

Questo suo debutto stagionale si è concluso con un ottimo terzo posto.

 

Qualifiche: 1)  MERCANDELLI (Yamaha) – 2) VALTULINI (Yamaha) – 3) SPINELLI (Ducati) – 4) ROCCOLI (Yamaha) ……. 

Gara 1 : 1)  VALTULINI (Yamaha) – 2) SPINELLI (Ducati) – 3) ROCCOLI (Yamaha) – 4) OTTAVIANI (Yamaha)

GARA2

Si è disputata la seconda gara stagionale del CIV, Campionato Italiano Velocità Supersport per  Massimo Roccoli al Misano World Circuit. La gara odierna si è disputata nel tardo pomeriggio. Così come ieri, in base ai risultati delle qualifiche, Roccoli ha preso il via dalla seconda fila. Il pluricampione Italiano ha un’ottima partenza e si è subito messo al comando, ha scambiato spesso la posizione di battistrada con i propri avversari. Massimo ha lottato fino alla fine, perdendo la gioia del podio nella volata finale, concludendo solamente quarto.

Supersport SS&SSNG – Misano

Gara 2 : 1)MERCANDELLI (Yamaha) – 2)  VALTULINI (Yamaha) – 3) SPINELLI (Ducati) – 4) ROCCOLI (Yamaha) – … 13) CANDUCCI (Yamaha)

 

Massimo Roccoli: “”Weekend dolceamaro con un podio, gara uno terzo, gara due sfilato all’ultima curva. Bravissimo Spinelli. Ho fatto un buon passo anche in gara 2, sono molto soddisfatto del lavoro fatto, anche se purtroppo il clima è stato veramente difficile e rigido per tutti. In tutte le condizioni sono sempre stato competitivo, e con il Team abbiamo fatto modifiche e trovato soluzioni interessanti, quindi sicuramente è stato un weekend molto soddisfacente. Bene così, grande lavoro di squadra. Grazie a tutti quelli che ci sostengono””.