Massimo Roccoli – Misano (Round 4)

//Massimo Roccoli – Misano (Round 4)

Massimo Roccoli – Misano (Round 4)

Si è disputato nel week-end il quarto doppio appuntamento stagionale del Campionato Italiano Velocità Supersport sul tracciato romagnolo di Misano adriatico.

GARA 1

La settima prova del CIV, Campionato Italiano Velocità Supersport, per Massimo Roccoli ed il team Rosso Corsa al Misano World Circuit. Nelle due sezioni di qualifiche combinate, il sei volte campione italiano ha segnato un crono di 1’40”264 ed ha ottenuto la seconda fila con il quarto posto. Massimo ha quindi preso il via dalla seconda fila, nella gara che si è disputata sulla distanza di 16 giri. Prima della partenza il cielo si è improvvisamente rabbuiato, minacciando pioggia. Roccoli scattava bene al via e si portava in terza posizione, ma purtroppo a causa di un problema tecnico, iniziava a perdere terreno sino a terminare all’undicesimo posto.

 

CIV 600SS – Misano World Circuit

Gara : 1) Gabellini (Yamaha) -2) Stirpe (MV) – 3) Ottaviani Yamaha) – 4) Manfredi (Yamaha) – 5) Valtulini (Kawasaki) – 6) Bussolotti (Yamaha) ……. 11) Roccoli (Yamaha)

 

GARA 2

La seconda gara si è disputata domenica nel tardo pomeriggio sotto un cielo nuvoloso che minacciava pioggia. Così come ieri, in base ai risultati delle qualifiche, Roccoli ha preso il via dalla seconda fila. Il sei volte campione italiano è partito velocissimo allo spegnersi del semaforo, e si è portato subito al secondo posto, per poi passare al comando nel giro seguente. In testa ala gara si è formato un gruppo composto da ben nove piloti che si scambiavano spesso le posizioni e che lottavano in ogni curva. Dopo essere stato al primo posto prima per cinque ed in seguito per altri quattro giri, purtroppo nel corso del penultimo passaggio Roccoli perdeva aderenza all’anteriore alla curva della quercia e cadeva, senza possibilità di riprendere la gara.

CIV 600SS – Misano World Circuit Gara : 1) Gabellini (Yamaha) – 2) Manfredi (Yamaha) – 3) Bussolotti (Yamaha) …..n.c – Roccoli (Yamaha)

Massimo Roccoli: “E’ stata un week-end decisamente sfortunato. Peccato la caduta alla curva della quercia, che ha posto fine ad una gara nella quale stavo lottando per la vittoria. Stavo dando il massimo proprio perché volevo vincere, ma purtroppo non ci sono riuscito. Ora voglio controllare i dati per comprendere dove ho sbagliato. Ringrazio i ragazzi del team perché oggi la moto andava davvero molto bene. Molto dispiaciuto per la gara persa al sabato non per colpa del team, ne della moto e nemmeno del pilota. Cercherò di rifarmi e di riprendermi la vetta della classifica nel prossimo appuntamento con il CIV al Mugello”.

2019-07-28T21:40:53+00:00Luglio 28th, 2019|CIV 2019|